Il colpo di culo

Ciclicamente mi vien su la necessità di cambiare lavoro. Immagino sia una cosa comune, almeno per coloro che c’hanno poca voglia di lavorare o (come nel mio caso) quelli che si fan delle gran fisime in ogni dove. Mi son buttato a cercare soluzioni, roba forte subito, bum bum bum: un gruppo riservato su Facebook e un guru online.

Il gruppo riservato su FB*, in una breve ma rigorosa e scientifica analisi:

  • metà dei post di ricostruttrici di unghie – stiro a casa mia – robe di parrucchieri – vendita profumi – promoter di qualsiasi cosa
  • metà di lavori da casa no porta a porta – condivido questa genialata che ti fa guadagnare sino a 400 euro – selezioniamo 5 persone per il meglio progetto di sempre
  • metà post di persone che cercano “urgentemente” (no, dico, sei sicuro di far bella figura a metter lì ‘sto avverbio, proprio sicuro?) la salvezza di un lavoro, ma part-time, dalle 08.00 alle 12.00, da qua a là, astenersi perditempo.

Ci son rimasto male.

Allora son andato a vedere uno bravo, un motivatore, uno che – lo dico senza nessuna ironia – stimo veramente e leggo molto spesso: Silvio Gulizia. Mi piace un sacco Silvio, ha delle bellissime idee, tipo “diventare leader della propria vita”“vivere intenzionalmente”, “life hacking”. Tutto importante, molto logico, sicuramente efficace, ma faticoso, faticosissimo. C’ho provato un paio di volte: se devo vivere così allora mi faccio monaco buddista, alla fine probabilmente pure risparmio. Non fa per me, non c’ho il fisico, meno ancora la mente. A ‘sto punto resto dove sono, faccio la solita frustrante fatica quotidiana e me la mangio tutta.

Poi l’illuminazione: il colpo di culo. E’ lì il segreto, inciampare nel colpo di culo. Intanto nell’attesa che capiti, oltre a “faccio la solita…” inizio a costruirmi da me medesimo il colpo di culo. Come? Eccolo qua davanti a voi: diventerò un nuovo guru della Rete, mezzo influencer (niente marketing, ho troppo rispetto per voi), una roba tipo “influencer/guru”, mezzo youtuber-instagramer ma senza video né storie né continue foticine di quello che sto mangiando o che sto leggendo al cesso, mezzo capopopolo barricadero- entro nel gruppo ma mi scindo subito.

Intanto beccatevi ‘sto sguardo qua che vi dovrebbe mettere soggezione ma anche indurvi a seguirmi e scrivere nidiate di commenti e non poter far più senza il qui presente blog.

dav

*Ci tengo a precisare che son arrivato a ‘sto gruppo con l’account di mio figlio, non avendo un account FB credibile e il ragazzo c’aveva l’iscrizione a cotanta comarella di riservatezza.

Annunci

Una risposta a "Il colpo di culo"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...