Gli arrabbiati

Facendo una piccola violenza all’indole stilita è da un paio d’anni che cerco di frequentare con una certa assiduità “gruppi regolari ed organizzati con un fine preciso” (leggi “società sportive”). Trattandosi di un bacino circoscritto ed abbastanza omogeneo (almeno in quanto ad età, tra i 35 ed 55) non può certo essere considerato un campione, però è un bell’osservatorio. Tra i tanti tipi quella che ho visto più frequente è indubbiamente quello degli arrabbiati. C’è sempre un motivo per trovare qualcosa da ridire: gli arbitri, gli allenatori, gli atleti, il pubblico, gli avversari, i genitori, il traffico fino alla palestra/campo da calcio… All’interno di ogni singolo motivo sono innumerevoli le varianti accidentali, ad esempio (uno solo che doppo rompe i coglioni) per gli abirtri: è/non è doppia, è fuori/dentro, è/non è fuorigioco, è/non è invasione, vuol essere troppo protagonista/non ha polso… Si passano i pochi minuti del gioco a sentire il rumore di sottofondo dei mugugni, i minuti del dopo partita all’approfondimento dei mugugni, se si sbagliano le scelte del viaggio anche il tragitto di ritorno.
A me sfibrano gli arrabbiati, soprattutto nella variente “lamentoni”, così nelle partite di calcio mi metto in una angolo, studio i posti a sedere e mi metto dove c’è una buona visuale e non ci sono costoro a meno di 5 metri. A pallavolo faccio servizio per la squadra, così o sono sul seggiolone col fischietto o dietro un tavolo con carta e penna, dalla parte opposta del pubblico lamentante.
Mi sono convinto che questi qua che non gli va bene niente sono soprattutto tristi per la loro vita, scontenti di se stessi, infelici e così si sfogano. Un po’ mi fanno anche pena, un po’ mi fanno girare i maroni.
Però forse sbaglio io.

2 thoughts on “Gli arrabbiati

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...