Pigro, pigro, pigro

E’ la pigrizia, che mi frega. C’ho anche alcune idee, ma quando sarebbe il caso di scriverle mi scazzo. Così, per evitare di buttar via tanto pensare (?) le riassumo qua.

A. La grande domanda. Tutto verte sulla riflessione circa una questione centrale del vivere odierno. Esco di casa e mi pongo ‘sta domanda, salgo in auto, o in scooter, ed ecco nuovamente l’interrogativo. Mi metto davanti alla TV o mi cimento in una breve passeggiata e nuovamente fa capolino il dubbio: ho messo gli occhiali da lontano od ho senza quelli da vicino?

B. Mature. La categoria “mature” è, da un po’ di tempo, sempre più nutrita nei portali del porno-à-porter. Ora: analizzando le categorie ritenute più avezze all’uso di internet vien da pensare:
– fino ai teen dubito che possano interessare amplessi di signore che hanno l’età delle loro mamme se non delle loro nonne (diciamo che le protagoniste son tutte dai 40 in su, di solito);
– da i 20 ai 30: è probabile che si cerchi carne meno battuta per organizzare fantasie pippiche o trarre ispirazioni per qualsiavoglia tipologia di s-ciuf s-ciuf, perchiò anche quei è presumibile non si trovino tantissimi fan del tag in discussione;
dagli over 30 fino ai 50 è noto facciano gola (!) prestanti ragazzotte anagraficamente sempre più lontane verso il basso.
E quindi a chi è rivolta l’offerta? Una mezza risposta l’ho avuta nei giri per l’acquisto nel nuovo PC: diversi over 50 (ed anche parecchietto più in là) che chiedevano ai tecnici – e con una certa pressanza – informazioni circa antivirus e protezioni varie “per internet”. Credo si possa pensare come probabile che un target del genere veda con piacere esibizioni di calde quaranta-cinquantenni, magari impressionati da altre con divari di età imbarazzanti.

C. Occhio ai buchi. L’idea era quella di una disquisizione, non per geek ma terra terra, sul come difendersi – soprattutto se non si è scafatissimi – dalle tantissime insidie dei siti più pericolosi all’interno del web (crack, download vari, porno, ad esempio). Chiaro che se vai solo da Mantellini, Squonk o Repubblica il massimo che ti può capitare e un clic su un banner di Radio Maria ma se frequenti anche altri postacci l’insidia è dietro l’angolo (parlo per esperienza, anche se mi son sempre salvato ed o portato a casa l’hard disk sano e salvo.

2 thoughts on “Pigro, pigro, pigro

  1. alè, spiritum returns!!! (il commento in inglese dà un certo tono, no?)

    sul mature, non sono d’accordo: gli anzianotti, Berlusca insegna, si rivolgono alle fanciulle in fiore e gli utenti del mercato secondo me sono o coetanei alla ricerca di un nuovo realismo pipparolo oppure giovincelli attratti dal fascino intramontabile della nave scuola!

    su occhio ai buchi, attendo gli sviluppi, so che ci sono i forumssss, ma lì il lettore inesperto si perde nel seguire la discussione, mentre una trattazione ragionata in un post o una serie di post è molto più leggibile!

  2. Visto che parlavi di Squonk, ho apprezzato la tua ultima incursione, a rischio “raggio della Morte” in difesa di Verdone.
    Continua questa giusta battaglia contro l’abitudine di chi è autoeletto ad arbiter elegantiarum che cerca sempre di spiegarci che cosa ci piace e cosa NON.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...