Twitter-coso

Impavidamente, dopo il difficile approccio (cosa regge “approccio” che non mi viene?) *** Facebook, giù a corpo morto su Twitter. Be’, non è male, però. La sporca dozzina (e poco più) che seguo è soprattutto “divertente”: ogni volta che lo consulto c’è qualche cosetta che fa sorride e non è poco.
Sono però imbarazzato nel mollar giù qualcosa, mi pare sempre che gli altri sian più fichi nel dir le cose. E’ il solito complesso di inferiorità verso chiunque, basta saperlo e conviverci con serenità.
La specificità migliore è proprio la brevità.
Bon, imitiamola.

2 thoughts on “Twitter-coso

  1. twitter non mi convince.
    pensa te che mi ha seguito, e io ho ricambiato, un tale mai conosciuto – neanche al modo blogghistico, mistero sul perché, l’unica ipotesi che mi faccio è che deve aver visto che nei miei followers c’era laflauta, si sarà detto; hai visto mai, e alè – che twittava, come si suol dire, anche nel cesso. decine e decine di messaggi al giorno, adesso vado qua, adesso vado la … fra parentesi, secondo me twittava anche in autostrada, mentre stava guidando la macchina, intendo, sai ‘ste professioni moderne che devi comunque spostarti, perché è come al foro boario, blackberry e blackberry, ma l’affare non si fa se non ci si stringe fisicamente la mano (dopo averci sputazzato sopra, of course) … beh, inquietante.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...